Manifesto


 

Chi siamo

Un gruppo di operatori culturali animati dalla passione per la scrittura e con il desiderio di veicolare cultura

Salvatore Sblando, Torino, poeta

Anna Maria Scala, Lecco, fotografa

Diana Battaggia, Milano, direttore editoriale

 

Ma più interessante di Chi siamo è Cosa facciamo 

 

Periferia Letteraria nasce con l'intento di creare spazi e momenti di incontro dove l'arte nelle sue diverse forme di espressione e la letteratura in ogni sua declinazione, diventino strumenti sociali e di emancipazione umana.

L'obiettivo è quello di dare la possibilità ad ognuno di accedere all'arte e alla letteratura, aprendo nuovi territori per renderli consueti luoghi di incontro, discussione e aggregazione, coinvolgendo artisti, scrittori, poeti, editori, librerie, associazioni culturali, società civile, territorio ed enti locali in una rete nazionale in grado di realizzare il medesimo spirito creativo di condivisione.

L'arte intesa come valore per accrescere il senso di Comunità, reso debole in questi ultimi tempi da una crescente quanto inutile corsa all'individualismo.

 

 

Intendiamo sviluppare tutto ciò grazie al Progetto PiL (Periferia in Lettere).